logo

Mente

Mente

Cover di un testo di Forest Blakk, per una coreografia dei Powa Tribe

 

cerchi
tocchi
cancelli
scatti
cancelli

swipe left, a sinistra
resta sospesa, quella sorpresa di nuova voglia incagliata in maglie di cotte

tu
sotto tutto quel trucco sei trappola per troppi

swipe right, a destra

tu

wow!

a sinistra
sembra sempre ombra quella bella pelle sulle spalle

a destra
con tutto il vuoto che il tuo volto vuol rivolto verso il fuoco e riverso dentro il poco che ora vedo

tu
e il tuo ego modellato
da modella mozzafiato
che ha scambiato l’esser bella
per lavoro e soluzione
“non sarà solo illusione”
dice quella tua espressione

 

tu
e tutto quell’inferno dentro agli occhi
quel che ti manca e quello che non hai
che avevi, hai perso, preso o presto avrai
che speri un giorno arrivi e che ti tocchi

tu
che giochi in questo tempo senza tempo, a dare tutto ora e che sia eterno, adesso fermati con me e pensa a quanto sia migliore l’impararsi, rispetto al bello che non resta più di un soffio, che le cose costruite con la calma di credersi, capirsi e accettarsi, son case che non crollano ai crudi colpi di darsi colpe, ma restano e resistono nel rispetto,
per questo resto fermo e non ti metto né a destra né a sinistra di un giudizio, ma esercito il diritto di esser me, con tutti i mali che m’han reso più o meno il pieno e vuoto suono
che ora
senti.

Commenti

2 pensieri su “Mente”

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 2 = 6